LIBRI

Ristampate il libro “Francesca e Nunziata”!

Un appello cui anche io sento di unirmi, e che è partito dalla Libreria Libertà e dal Caffè Letterario “Nuovevoci” di Torre Annunziata (a Napoli).

Un grido che arriva dai lettori più assidui, che non riescono a trovare la versione cartacea del romanzo di Maria Orsini Natale (Avagliano editore), Francesca e Nunziata, che è ormai esaurito da tempo, ed è praticamente introvabile.

Un romanzo che, alla luce di successi come I Leoni di Sicilia, è probabilmente più attuale che mai. Maria Orsini Natale, come Stefania Auci con i Florio, ha infatti raccontato nel suo romanzo d’esordio la vita di una famiglia di pastai che, dalla Costiera Amalfitana, si trasferisce alle falde del Vesuvio, descrivendola attraverso la vita di due donne: Francesca e sua figlia Nunziata, in un arco temporale che va dalla fine dell’Ottocento fino ai primi Quaranta del Novecento.

Il libro era stato candidato al Premio Strega nel 1995, e ha ispirato l’omonimo film per la tv di Lina Wertmuller con Sofia Loren, Claudia Gerini, Giancarlo Giannini e Raoul Bova.

Tanti i lettori, molti giovanissimi, che hanno chiesto come mai questo romanzo non sia stato più ristampato, e così mercoledì sera hanno dato vita ad un reading, dove sono stati letti alcuni stralci del romanzo, portato lì per l’occasione da una lettrice.

«Molti clienti hanno chiesto che il ricordo della Orsini non andasse disperso – ha detto il titolare della libreria Libertà, Fabio Cannavale – e al termine della serata di reading abbiamo lanciato un appello perché il libro che ha appassionato tanti lettori possa essere ristampato e messo di nuovo in commercio. Ci auguriamo che questo appello non cada nel vuoto».

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *