TELEVISIONE

RaiStoria omaggia Napoli: dalle 14.00 fino a mezzanotte con Marisa Laurito

Una programmazione interamente dedicata alla città di Napoli. Rai Storia dedica al capoluogo partenopeo una serie di appuntamenti, tra documenti storici, film, spezzoni di show tv passati alla storia e interviste. Filo conduttore Marisa Laurito, nota attrice e cabarettista napoletana, che racconterà la “sua” di Napoli, quella di Eduardo De Filippo con cui ha collaborato, quella di Totò, quella del suo mare, ma anche il dopoguerra americano, Pino Daniele, Renzo Arbore, lo scrittore La Capria, passando per l’indimenticabile gruppo La Smorfia, composto da Massimo Troisi, Lello Arena, Enzo De Caro.

Dalle ore 14.00 di oggi, domenica 15 novembre, fino a mezzanotte, la Laurito accompagnerà lo spettatore in questo viaggio televisivo, della storia, della memoria, alla scoperta di Napoli e dei suoi protagonisti.

Si parte con Domenica con Marisa alle 14.00 in punto, ma nel corso della programmazione non mancherà la comicità partenopea con lo show Giochiamo al varieté del 1980 firmato da Antonello Falqui e il film di Vittorio De Sica Ieri oggi e domani con Marcello Mastroianni e Sofia Loren del 1963.

Nel corso di questa maratona televisiva tutta partenopea, gli spettatori potranno vedere anche il documentario dedicato a Pino Daniele, Il Tempo Resterà di Giorgio Verdelli, e una puntata del varietà Tutto Totò: «Sono direttore del Teatro Trianon Viviani – ha raccontato la Laurito all’ANSA – Voglio rafforzare la valorizzazione del teatro musicale e della canzone tradizionale, aspettiamo giorni migliori».

Ed è soprattutto la natura musicale di Napoli che verrà indagata negli speciali di oggi, grazie a Renzo Arbore e Raffaele La Capria che tanto spazio danno alla cultura della canzone napoletana del ‘900.

Un vero e proprio omaggio a Napoli che viene così raccontata da due punti di vista convergenti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *