EVENTI E MOSTRE

Raffaello: on-line la mostra-evento alle Scuderie del Quirinale chiusa per il coronavirus

Doveva essere la mostra-evento per eccellenza di questa primavera. Raffaello 1520 – 1483, alle Scuderie del Quirinale a Roma fino al 2 giugno 2020, è stata invece fermata dal DPCM dell’8 marzo, che ne ha purtroppo decretato la chiusura a soli due giorni dall’inaugurazione. Ma se i provvedimenti per il coronavirus hanno fisicamente fermato l’esposizione, le Scuderie del Quirinale provano adesso a restituire il frutto di un duro lavoro attraverso un video-racconto pubblicato on-line, che sarà disponibile sul sito ufficiale dello spazio espositivo e sugli account social.

Una ideale visita lungo il percorso dove sono state disposte oltre 200 capolavori provenienti da tutto il mondo, tra cui il controverso dipinto del Museo di Capodimonte.

Un video che prova a restituire al pubblico non soltanto la bellezza delle opere e la grandezza di un artista che meritava tali onori, nel cinquecentenario della sua morte, ma che vuole mostrare la grandiosità del progetto allestitivo con il maggior numero di persone: «In un momento così difficile – ha detto Mario De Simoni, Presidente Ales – Scuderie del Quirinale – è importante che le istituzioni culturali facciano la propria parte e rendano accessibile a tutti l’arte di cui sono custodi. Le Scuderie del Quirinale rispondono a questa chiamata proponendo un palinsesto di attività online che, a partire dalla visita virtuale, permetterà di conoscere e di ammirare la maestria di Raffaello e le tante opere riunite eccezionalmente in questa grandiosa esposizione».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *