EVENTI E MOSTRE

“Manolo Valdés. Le forme del tempo” a Palazzo Cipolla a Roma

Manolo Valdés ritorna in Italia, a venticinque anni esatti dalla sua ultima esposizione alla Galleria Il Gabbiano di Roma.

Classe 1942, Valdés è pittore, ma anche e forse soprattutto scultore. Newyorkese d’adozione, l’artista esprime la sua arte attraverso tecniche e materiali misti, dando origine a creazioni dalle forme uniche.

Legno, marmo, bronzo, alabastro, ottone, acciaio, ferro sono soltanto alcuni dei materiali che Manolo plasma con umorismo e ironia, che l’artista ha saputo alternare agli impegni politici e sociali.

L’artista spagnolo ritorna adesso proprio nella capitale con la personale dal titolo Manolo Valdés. Le forme del tempo, a Palazzo Cipolla dal 17 ottobre fino al prossimo 10 gennaio 2021.

Settanta opere circa che ripercorrono la poetica visiva e visionaria dell’artista, dai primi anni ’80, subito dopo la conclusione dell’esperienza di Equipo Crónica, fino ad oggi.

Le opere dell’artista riecheggiano di quei grandi nomi come Velázquez, Rembrandt, Rubens, Matisse, Picasso che influenzeranno sempre il suo percorso creativo. Silenziosi interlocutori con i quali Valdés continua a dialogare e a rendere omaggio, ampliando lo spazio polifonico del suo lavoro.

Nelle mani dell’artista la materia sembra plasmarsi e trasformarsi, in un continuo viaggio temporale, come se l’artista prendesse immagini di un’epoca recente rielaborandola secondo i cambiamenti dell’arte successiva, come l’informale e la PopArt.

Le sue opere trovano posto nei musei più importanti del mondo: dal Metropolitan Museum of Art di New York al Musée National d’Art Moderne Centre George Pompidou di Parigi, dal Museo Nacional Centro de Arte Reina Sofía a Madrid alla Fundaciòn del Museo Guggenheim di Bilbao.

Tante anche le mostre che ne hanno voluto ripercorrere la carriera, dal National Art Museum of China di Beijing allo State Russian Museum di San Pietroburgo. Rappresentato in Italia dalla Galleria d’arte Contini, Valdés arriva adesso con la curatela di Gabriele Simongini, fortemente voluta dal Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, Presidente della Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale che la promuove, ed è stata realizzata da POEMA in collaborazione con la Galleria Contini di Venezia, con il supporto organizzativo di Comediarting e Arthemisia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *