L’Amica Geniale: Alba Rohrwacher sarà Lenù nella quarta stagione

Si è conclusa ieri sera la terza, e per il momento ultima stagione de L’Amica Geniale su raiuno. Storia di chi fugge e di chi resta, tratta dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante, chiude così la quadrilogia letteraria con una media di cinque milioni di telespettatori, e otto puntate che, più delle precedenti, hanno scombussolato la vita delle due protagoniste, le ami-nemiche Lenù e Lila, interpretate finora rispettivamente da Margherita Mazzucco e Gaia Girace.

Una stagione particolarmente sofferta, questa, soprattutto dal punto di vista della critica, che ha posto spesso l’attenzione sulla mancanza della cosiddetta “sospensione dell’incredulità”, dovuta all’età anagrafica delle due attrici, troppo giovani, rispetto a quella dei loro personaggi.

Lenù e Lila infatti dovrebbero avere all’incirca trent’anni, sono donne adulte, sposate e con figli e con vite che, puntata dopo puntata, le hanno emotivamente segnate.

Due percorsi diversi, i loro: Lenù si è laureata con successo a Pisa, si trasferisce a Firenze, ed è diventata una scrittrice molto apprezzata, mentre Lila, rimasta a Napoli, ha ceduto all’insistenza dei Solara, una famiglia ai margini della malavita del Rione, che l’ha messa a capo di una nuova attività insieme al compagno Enzo.

Le due attrici, a dispetto di coloro che hanno storto il naso, in più momenti della storia hanno dato grandi prove attoriali, soprattutto se consideriamo proprio la loro giovane età e l’impreparazione emotiva a sviluppi delle vite dei loro personaggi. Come quando Lila, tormentata dai fantasmi del proprio passato, sfoga la sua rabbia lanciando un urlo al mare, o Lenù, che nelle puntate finali andate in onda ieri sera, ha affrontato la dissoluzione del suo matrimonio e l’inizio di una nuova vita accanto a Nino Serratore, amore giovanile che ha ritrovato in età adulta.

a sinistra Gaia Girace, Lila, nella seconda stagione de L’Amica Geniale, a destra Serena Rossi

Nessun cambio di cast che inevitabilmente avremo nella quarta ed ultima stagione, così come annunciato nell’ultimo frame di ieri sera, quando Lenù, guardandosi allo specchio, ha il volto di Alba Rohrwacher che della serie è stata sin dall’inizio la voce narrante.

Ma se Lenù adulta potrebbe, il condizionale è comunque d’obbligo, avere il volto della Rohrwacher, come gli stessi fan ipotizzavano dal principio, è ancora mistero su chi sarà Lila ne L’Amica Geniale 4.

a sinistra Gaia Girace a destra Irene Maiorino

Sempre più insistenti si fanno le voci su Serena Rossi, che ha perso il provino della terza stagione perché impegnata con Mina Settembre, o di Irene Maiorino, già volto di Gomorra e Il Commissario Ricciardi, la cui fisicità e fisionomia è molto più vicina alla stessa Girace.

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.