I dipinti inediti di Dario Fo in mostra alla Galleria Leonardo a Cesenatico

Dario Fo mostra Cesenatico

È un Dario Fo un po’ diverso quello che si potrà conoscere a Cesenatico dal 9 luglio. Drammaturgo, attore, autore e regista, Dario Fo è stato soprattutto uomo di teatro, rappresentando la commedia dell’arte italiana in tutto il mondo. È questo suo sacro fuoco dell’arte che nel 1997 lo ha portato a vincere addirittura il Premio Nobel per la letteratura, con la seguente motivazione “che nella tradizione dei giullari medievali fustiga il potere e riabilita la dignità degli umiliati”. 

Dipinti e disegni finora inediti 

A lui la Galleria Leonardo Da Vinci dedica una mostra, esponendo per la prima volta dipinti e disegni dell’artista scomparso nel 2016. 

Le opere provengono dalla Collezione Grassi: 70 quadri corredati da didascalie tecniche e 24 pannelli narrativi in doppia lingua, così da raccontare le opere anche a quell’ingente flusso di stranieri che ogni anno investe la cittadina sulla riviera romagnola. 

Dario Fo mostra Cesenatico
il volume di Fabio Grassi edito da Il Randagio Edizioni

Un grande volume celebrativo a corredo 

L’esposizione rientra nell’operazione editoriale promossa e realizzata dal giornalista e scrittore Fabio Grassi, in collaborazione con il Coomune di Cesenatico (Forlì-Cesena) e fa seguito alla realizzazione di un volume edito da Giovanni Scafoglio per Il Randagio Edizioni, Dario Fo – Il Maestro dei Pennelli – Come il Premio Nobel dipingeva il suo teatro. Il volume contiene racconti, aneddoti e ricordi legati alla presenza di Dario Fo e la moglie Franca Rame a Cesenatico, tra gli anni ‘60 e il 2016. 

Immagini e fotografie su carta di pregio 

Scatti fotografici su carta di pregio, che hanno permesso una riproduzione fedele delle opere che Dario Fo regalò negli anni al padre di Fabio, Primo Grassi, che sono adesso esposte alla Galleria Leonardo. 

Una mostra che potremmo definire comunque “letteraria”, e che conserva lo spirito dell’autore cui rende omaggio. L’itinerario di visita infatti segue idealmente il contenuto del libro scritto da Fabio Grassi, ed espone le opere pittoriche che il Premio Nobel aveva realizzato a Casa Grassi, dove è stato ospite per diversi anni, prima di andare in scena con un nuovo spettacolo.  

Dario Fo acquerello disegno

Prove di regia acquerellate dal Premio Nobel 

I disegni e i dipinti sembrano quasi delle “prove di regia”, ed accompagnano il visitatore alla scoperta delle trame teatrali dell’autore, attraverso quei temi particolarmente cari a Fo, con racconti delle lotte operaie, delle bombe e stragi di stato, della difesa dei deboli e degli oppressi, ma anche le opere rossiniane, il Cile di Salvador Allende e di Victor Jara, la morte “accidentale” di Pinelli e tanto altro. 

La Galleria Leonardo Da Vinci a Cesenatico 

La piccola Galleria sorge su Porto Canale, cartolina della stessa Cesenatico, che si anima così di evento di grande spessore culturale, e potrà essere visitata tutti i giorni dalle 17.00 alle 23.00, con un eccezionale ingresso gratuito! 

Non manca il legame con la riviera che ospita la mostra. Oltre alle opere che Fo ha realizzato a Casa Grassi, è possibile ammirare anche due “teglie” in terracotta, raffiguranti La vera storia di Ravenna e una Donna etrusca. 

Dario Fo
Dario Fo

Un percorso di visita molto ricco 

Completa questo percorso il primo programma di Mistero Buffo acquerellato in copertina da Fo, i francobolli emessi dalla Zecca svedese per ricordare il Premio Nobel conferito a Fo, uno striscione risalente a oltre 40 anni fa dipinto dal Maestro in occasione di un dibattito al Palazzo del Turismo di Cesenatico, mentre un monitor mostrerà filmati e immagini appartenenti ai contenuti multimediali inseriti nel volume. 

Le tante anime della Galleria nel tempo 

La Galleria Leonardo Da Vinci di Cesenatico ha cambiato diverse anime nel tempo, diventando anche Galleria-Caffè, senza mai perdere la vocazione di piccolo spazio espositivo su quel naviglio disegnato dallo stesso Leonardo Da Vinci da cui prende il nome. 

Aperta al pubblico fino al 4 settembre 2022 

La mostra di Dario Fo sarà aperta al pubblico fino al prossimo 4 settembre 2022, e accompagnerà, residenti, bagnanti, cittadini e visitatori di Cesenatico per tutta la stagione estiva con un piccolo grande evento d’arte da non perdere. 

Potrebbe interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.