ARTE

CoopCulture porta il museo a casa: didattica e audioguide gratis on-line

Forse un giorno ci accorgeremo che il coronavirus ha contribuito a cambiare il modo di fruire dei beni culturali anche in futuro. Per il momento, lo diciamo da giorni, il mondo dell’arte si sta completamente riorganizzando e, alla luce della chiusura forzata dei musei, sposta sempre più l’attenzione del pubblico sui contenuti dei propri social e siti internet.

A questo movimento si aggiunge ora CoopCulture, società leader che opera da anni nel settore dei beni e delle attività culturali in Italia, che lancia oggi il portale Culture at Home.

Una pagina dedicata agli italiani in quarantena in queste settimane per contenere il diffondersi del contagio, che troveranno attività didattiche anche in forma di video-tutorial on-line da realizzare con i più piccoli. La sezione EduCulture infatti contiene materiale che i docenti possono utilizzare come supporto per gli studenti di tutte le età: video-racconti di CoopCulture per gli studenti, Quaderni creativi di supporto a mostre ed opere, luoghi d’arte raccontati dagli stessi studenti ai loro coetanei.

Ma il sito contiene anche, e questo è forse uno degli aspetti che agli amanti dell’arte può interessare di più, un ampio catalogo di audioguide dei principali luoghi curati dalla cooperativa, che viene pubblicato gratuitamente.

Dai Musei Civici di Pavia alla Certosa di San Giacomo a Capri, passando per la Casa di Cristoforo Colombo. Un mondo d’arte da scoprire e, soprattutto, ascoltare nell’attesa, come suggerisce CoopCulture, di poter tornare a viaggiare…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *