ARTE

Clonato a Firenze il David di Michelangelo

È possibile realizzare una copia esatta del David di Michelangelo?

La colossale scultura, alle Gallerie dell’Accademia di Firenze a quanto pare è stata “clonata”. È successi in un laboratorio del centro storico di Firenze, che ha realizzato un “gemello digitale” della celebre scultura. L’opera, partita ieri, 14 aprile, alla volta di Dubai, rappresenterà l’Italia all’EXPO negli Emirati Arabi.

La riproduzione di questo straordinario capolavoro italiano, è stata realizzata grazie ad una sofisticata digitalizzazione e poi alla stampa in 3D in ben 14 pezzi. Un lungo processo che era iniziato lo scorso dicembre e finito il 14 aprile.

Stesse dimensioni dell’opera originale, stesse armoniche proporzioni, per un peso totale di 400 chili più 150 di basamento. Realizzato con una resina acrilica ricoperta di polvere di marmo.

Il David di Dubai arriverà la prossima settimana in aereo, per poi essere ufficialmente presentato il 26 aprile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *