Senza categoria

Chi è Barbara Hepworth, cui Google ha dedicato un Doodle

Accedendo a Google, molti avranno notato che il Doodle del noto motore di ricerca è dedicato a Barbara Hepworth. Classe 1903, la Hepworth era una scultrice inglese, scomparsa nel 1975. Gli anni di studio iniziano a Leeds School of Art e successivamente al Royal College of Art, ma la scultrice si forma anche nel nostro Paese, in Italia.

È una vita ricca di arte la sua, che sposa lo scultore John Skeaping, e poi nel 1933 diventa la moglie del pittore inglese Ben Nicholson, da cui divorzierà nel 1951.

Nel 1965 riceve la nomina di Dame. Morirà dieci anni più tardi, all’età di settantadue anni, a causa di un incendio che scoppia all’interno del suo studio, in Cornovaglia.

Oggi quello studio, con casa annessa, costituisce il nucleo del Museo Barbara Hepworth.

Forma Unica (Single Form), Palazzo dell’ONU New York

Tra i lavori più celebri della scultrice, Forma Unica (Single Form) (1961-1964), realizzato per l’allora Segretario generale delle Nazioni Unite, Dag Hammarskjöld, all’interno del Palazzo dell’ONU a New York.

Altri suoi lavori sono esposti anche all’interno di The Hepworth, un museo in costruzione in Inghilterra.

Ma sono tante le opere dell’artista disseminate per la capitale inglese: dal Parco della scultura dello Yorkshire al Churchill College, passando per Convent Garden e Kenwood House.

Costruzione (Crocifissione): omaggio a Mondrian

Presso la Cattedrale di Winchester, vicino alla Scuola dei Pellegrini, è possibile ammirare l’opera Costruzione (Crocifissione): omaggio a Mondrian del 1966.

Ma se era nata il 10 gennaio ed è morta il 20 maggio, perché Google la celebra oggi? Perché era proprio il 25 agosto del 1939, quando la piccola Barbara arrivò nella cittadina di Saint Ives, realizzando il suo studio e vivendo della sua arte per il resto della sua carriera e della sua vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *