EVENTI E MOSTRE

Aqua Granda, la mostra virtuale che commemora l’alluvione di Venezia

Si intitola Aqua Granda ed è la mostra, virtuale, che viene inaugurata ad un anno esatto dalla terribile alluvione che ha colpito Venezia la notte del 12 novembre 2019. Una piattaforma che mette insieme tutte le testimonianze social. Messaggi privati, vocali, post, foto e video vanno a comporre una cronaca corale fatta da chi quell’esperienza l’ha vissuta in prima persona.

187 cm di acqua che ha riportato alla mente dei veneziani e non solo l’Acqua Granda del ’66, ponendo l’accento sul rapporto che gli abitanti della città hanno con l’acqua.

È da questo presupposto e da questo viscerale rapporto che gli abitanti della città di Venezia hanno inevitabilmente con l’acqua e i suoi canali, che nasce Odycceus, un progetto di ricerca dell’Università Ca’ Foscari Venezia, che si occupa di conflitti sociali in Europa analizzando i dibattiti online.

Si tratta di un modo per analizzare la catastrofe da un punto di vista inedito, quello interno, offrendo al contempo la possibilità di nuovi spunti di riflessione critica su come affrontare questo genere di avversità.

La risposta non è tardata ad arrivare. In centinaia hanno risposto alla call di Science Gallery Venice, mettendo a disposizione il proprio materiale, che hanno portato così a mettere insieme 500 video, 4500 foto e 4500 altri tipi di testimonianze, creando un archivio digitale, presentato e navigabile nel sito web del progetto.

Ma questo si tratta solo di una prima parte di un progetto più ampio che proseguirà nella primavera inoltrata del 2021: ad aprile infatti, i contenuti raccolti saranno accessibili attraverso QR code da molti luoghi della città colpiti dalla marea, e verranno organizzati workshop e seminari.

Un archivio digitale, una memoria collettiva che, il 21 aprile, diventerà mostra diffusa vera e propria all’interno della città, costituita da opere virtuali ispirate ai contenuti dell’archivio e realizzate da alcuni artisti internazionali.

L’esposizione è realizzata dall’Università Ca’ Foscari Venezia con Science Gallery Venice, in collaborazione con le istituzioni partner del Distretto veneziano di ricerca e innovazione (DVRI), la partnership scientifica del Centro Previsione e Segnalazione Maree del Comune di Venezia, Ismar-Cnr, Citizen Science Center Zurich e il patrocinio di Confartigianato.

Nel frattempo, per navigare questo progetto, ecco il sito ufficiale: www.aquagrandainvenice.it

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *