La Scapiliata: mostra alla Pilotta per i 500 anni di Leonardo

Proprio questa mattina parlavo della Scapiliata sulla mia pagina facebook (se non mi seguite, potete farlo QUI) a proposito del film Leggenda di un amore con Drew Barrymore, in onda questa mattina su RaiMovie.

Il quadro, 25 x 21 dipinto da Leonardo Da Vinci alla fine del ‘400, diventa grande protagonista del Complesso della Pilotta a Parma, con un’esposizione che rientra nella celebrazione dei 500 anni dalla morte del maestro.

La Scapiliata di Leonardo Da Vinci

Una mostra allestita alla Galleria Nazionale fino al prossimo 12 agosto, che celebra così un’altra delle icone dipinte da Leonardo. Capelli liberi, vagamente mossi, come al vento, il capo inclinato leggermente verso destra, gli occhi che guardano in basso in un contesto indefinito quanto sognante. Sono queste i tratti di questa tavola di piccole dimensioni.

Oltre alle opere vinciane, i visitatori potranno ammirare lavori di autori di altissimo livello artistico, tra cui Gherardo Starnina, Bernardino Luini, Hans Holbein, Tintoretto, riunite intorno alla Scapiliata già nella collezione della Pilotta.

Partner per la realizzazione di questo evento la Fondazione Cariparma.

«Con uno sperimentalismo unico, riesce a riassumere, nello spazio immobile e bidimensionale di una tavoletta, tutta la complessità divina della realtà» dicono i due curatori dell’esposizione, il Professor Pietro Marani e Simone Verde, direttore della Pilotta.

Leonardo Da Vinci con quest’opera va oltre la bellezza, e Poste Italiane la celebrerà dedicando alla protagonista di quest’opera uno speciale francobollo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *