La bellissima Villa Balbianello sul Lago di Como: tra arte, cinema e matrimoni

Qualche giorno fa vi ho parlato dei luoghi da visitare a Napoli durante le Giornate FAI di Primavera del prossimo 23 e 24 marzo. Oggi invece voglio parlarvi di un luogo FAI che ha invece sede nel bellissimo Lago di Como che, chi mi segue su instagram, sa bene che è un mio posto del cuore. 

Villa Balbianello a Tremezzina riapre i suoi cancelli dopo la pausa invernale. Ed è una bella notizia, questa, soprattutto se si considera che si tratta del primo sito FAI più visitato d’Italia per il quarto anno consecutivo, con una media di 125.000 presenze, di cui il 70% sono stranieri. 

Costruita dal cardinale Angelo Maria Durini alla fine del XVIII secolo, su di un preesistente monastero francescano. 

Acquisita da Giuseppe Arconati Visconti, la villa si trasformò in un salotto di intellettuali che accolse personaggi come Giovanni BerchetGiuseppe Giusti e il noto scrittore Alessandro Manzoni.  

In questi anni vengono eseguiti alcuni lavori ai fini di migliorarne la loggia e il giardino. 

Tuttavia la villa si rivelò evidentemente difficile da gestire e manutenere, e così al suo graduale degrado corrispose un abbandono per oltre trent’anni. 

L’edificio venne finalmente riscoperto e riqualificato soltanto nel pieno ‘900. Fu l’ufficiale statunitense Butler Ames ad acquistarla e a rinnovarne ancora il giardino. Tuttavia bisognerà aspettare il 1974 quando la proprietà passa all’esploratore lombardo Guido Monzino, figlio di Franco che nel 1931 aveva fondato Standa, il quale decise di arredarla con cimeli di viaggio e delle sue spedizioni in giro per il mondo. Il noto alpinista, che tra i suoi primati annovera anche la prima scalata italiana al Monte Everest nel 1973, morì nel 1988 senza eredi, lasciando la Villa Balbianello al Fondo Ambiente Italiano, che da quel momento si prende cura della tutela e della valorizzazione. 

A cominciare dagli anni ‘90, la villa è diventata location preferita dai registi di tutto il mondo. È qui infatti che sono stati girati film del calibro di Casino Royale, con Daniel Craig, Star Wars: Episodio II – L’attacco dei cloniUn mese al lago di John Irvin con Vanessa Redgrave. 

La villa è diventata nel tempo meta preferita per i matrimoni, scelta da coppie da ogni parte del mondo, tra cui gli attori indiani, noti a Bollywood come ad Hollywood, Ranveer Singh e Deepika Padukone, che qui lo scorso autunno hanno festeggiato un matrimonio da record per sfarzo e numero di invitati. 

Solo nel 2018 sono state 120 i ricevimenti di nozze, mentre per il 2019 le prenotazioni sono già 110. 

Villa Balbianello sarà protagonista delle Giornate FAI di Primavera con i suoi sontuosi giardini, per inaugurare la stagione degli amori respirando un’atmosfera da sogno. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *